La donna del brand americano Bon Vivat si riconosce dal suo delicato equilibrio tra il raffinato e lo straordinario.

 

 

La collezione S/S 14 (ispirata al film “Swimming Pool” del regista francese François Ozon) conferma questa identità, dando vita a capi contraddistinti da linee pulite e forme classiche che si accompagnano a stampe di carattere e una vestibilità spensierata.

 

 

Frutto del lavoro della designer Monica Byrne, newyorkese per appartenenza e amante del rigore sartoriale, la collezione è stata presentata il 16 settembre presso il concept restaurant The Small/Plus P di Milano riscuotendo un forte successo tra i vari osservatori nazionali e internazionali.

 


 

Monica Byrne

 
Andrea Tata