GNAM BOX è un foodie project sviluppato con passione, siamo andati con loro a cena per farci raccontare qual è la loro missione e cosa si cela dietro l’idea che stanno sviluppando. Abbiamo passato alcune ore davvero piacevoli, discutendo di cibo, arte, comunicazione e molto altro.

 

 

Su www.gnambox.com troverete ricette, interviste, eventi, design, arte, fotografia curatissima e soprattutto persone. Perché GNAM BOX parte dal cibo, quello di qualità, e vuole essere la convergenza di persone e passioni attraverso il cibo e la naturale convivialità che ne circonda la preparazione e il consumo.

 

 

“GNAM BOX nasce come contenitore, un luogo dove sfogare le nostre passioni. Non è un progetto nato a tavolino; la sua evoluzione avviene in modo naturale, giorno per giorno.”

Un designer e un creative director sono riusciti con successo a plasmare un ambiente virtuale in cui niente sembra fuori posto: dalla fotografia dei piatti, alle scelte di ospiti, alle interviste, allo stesso design della cucina, bellissima.

 

 

“Una delle possibilità fondamentali che progetto ci offre è quella di poter scoprire e incontrare persone interessanti sfruttando il potere del web. La cucina è diventata il simbolo della convivialità e dello scambio di questi rapporti. Stiamo conoscendo persone e realtà che senza GNAM BOX non avremmo facilmente incontrato”.

Invitando ospiti a preparare un pasto nella propria cucina, GNAM BOX sceglie un approccio inusuale ma efficace alla conoscenza del prossimo. La domanda “qual è il tuo piatto preferito?” permette loro di intavolare lunghe conversazioni. Cucinare insieme abbatte molte delle solite barriere che si presentano al primo incontro con una persona nuova.

“Ci piace molto osservare come gli ospiti si muovono in cucina, quali ingredienti usano, le abitudini e come cucinano. Puoi scoprire molto di una persona attraverso il suo rapporto con il cibo. Davanti ai fornelli o seduti attorno ad un tavolo è molto facile lasciarsi andare. Quello che solitamente colpisce è la nostra ospitalità: ci piace mettere subito le persone a loro agio e farle sentire a casa. E’ la difficoltà che affrontiamo nel trovare i nostri ospiti. Per noi è necessario instaurare un feeling positivo prima. Spesso ci affidiamo all’istinto.”

 

 

GNAM BOX è un progetto in crescita e un esempio sempre più importante. Non abbandonerà la sua cucina, ma sta ampliando le collaborazioni esterne e partecipando sempre più attivamente nel panorama degli eventi come ospite speciale.

“All’inizio non erano molte le attività che uscivano dalla nostra cucina, ma ci è sempre piaciuto coinvolgere i nostri followers in progetti collaterali (Show Us Your Fridge, Coming Soon Video Project). Amiamo mantenere sempre attivo il contatto con le persone che ci seguono. Ora i contatti con realtà esterne sono sempre maggiori, collaboriamo con magazine, fotografi, stiamo iniziando a partecipare a eventi come food guest con progetti ad hoc.”

 

 

A breve saremo ospiti della loro curiosa cucina. Il 21 aprile, invece, per la design week, GNAM BOX sarà il protagonista di un live cooking per WOMADE. Stay Tuned!

 
 

Sabato 21 Aprile 2012

c/o CONVIVIUM DESIGN
Via Dante 14, MILANO (MM Cairoli)