A 16 anni i suoi sogni erano costellati di immagini fluttuanti e musica digitale. Ora, a 25, non può vivere senza Arduino, Processing e software dedicati alla performance dal vivo. A WOMADE entrerete nei suoi sogni: immagini, video mapping e motion graphics.

 

LAMA - Audio Reaction

 

Lorenzo Banfi inizia ad esplorare il mondo delle DAW (digital audio workstation), interessandosi alle tecniche di realizzazione ed elaborazione dell’immagine, raster e vettoriale.

 

LAMA - Redundance

 

L’interesse per la grafica diventa preponderante: apprende come dar vita ai suoi disegni, studiando numerose tecniche e teorie legate alla medialità, con un focus sul video.

Passa poi all’animazione real-time e a tutto quello che riguarda la live performance. Nel 2014, prende vita la sua attività di VJ con lo pseudonimo L’AMA VISUAL.

 

“Cubozoa” progetto di Lorenzo Banfi in collaborazione con Ester Rodella, Sofia M. Gelfi e Alice Borracelli.

 

Sviluppa progetti legati alla realtà aumentata, attraverso l’impiego di svariate tecniche di projection mapping.

 

LAMA - Cube Gif

 

Una spiccata ricerca di un qualcosa di veramente personale lo porta recentemente all’esplorazione di processing API e ambienti di programmazione come Quartz Composer.

 

LAMA - Mapping At Macao

 

A WOMADE #8 L’AMA ci accompagnerà in un sogno dal quale svegliarsi sarà difficile. Un sogno animato da immagini fluttuanti, effetti e mondi paralleli.

 

LAMA - Luana Danza

Foto di Vanessa Tripi – dancer Luana Bruno

 

LAMA - PERVIARMA

“Perviarma” progetto di Lorenzo Banfi – outfit design di Elisa la Vecchia

 
 
 
L’AMA VISUALS live performance at WOMADE #08
Sabato 18 ottobre 2014 – Chiostri di San Barnaba (Milano)

 
 
Davide Sedini