Shuichi Mizuta è nato in Giappone nel 1987. Si è trasferito in Italia per studiare moda presso l’Istituto Marangoni di Milano.

 

 

I capi che ha scelto di esporre a WOMADE fanno parte della sua collezione maschile, di cui i capispalla sono l’elemento portante: nuove interpretazioni di tagli classici attraverso un intelligente gioco di stoffe e colori.

 

 

Utilizzando bianco, nero e grigio, Shuichi crea volti e profili sulla superficie delle giacche, arrivando così a sviluppare il concetto di doppia personalità. In questo modo materializza l’alterego direttamente sull’abito.

 

 

Outfits in lana e gabardine dalla costruzione sartoriale classica, ma in realtà profondamente moderni. Shu ama talvolta nascondere i revers e le chiusure a cerniera delle giacche, che spesso applica sulla schiena.

Shuichi dimentica il look formale senza tuttavia allontanarsene troppo e crea in modo genuino abiti da uomo portabili e innovativi.

 

 

a cura di Alice Alessandri

 
 
Sabato 28 Gennaio 2012 @ WOMADE #2
FABBRICA DEL VAPORE
Via Procaccini 4 – MILANO