Ha 22 anni, è ungherese di Budapest e fa di se stessa surrealismo concettuale. A sorprendermi non è stato solo sapere la sua età, ma il fatto che, pur avendo iniziato a usare la macchina fotografica poco più di un anno fa, già componga immagini che rapiscono lo spettatore nel profondo.

 

NOELL S. OSZVALD - DESTINY

 

Abiti essenziali per autoritratti tutti in B&W. I colori sono fonte di distrazione, come afferma lei stessa.

Figure che ti trasportano in atmosfere silenziose, da cui, una volta entrati, è difficile uscire senza aver fatto i conti con le proprie emozioni.

Lascia un solo suggerimento per descrivere i suoi scatti: il titolo. A voi la libera interpretazione.

 

NOELL S. OSZVALD - RELATION

 
Date un occhio alle opere di Noell S. Oszvald
 

 
Jonathan Pisani