Mi ricordo di colline verdi e mulini a vento. Cieli rosa e melodie IDM. In questo limbo, chiamato Border Community, si naviga tra sperimentazione e creatività musicale. Qui Nathan Fake è cresciuto, è maturato e ci ha regalato il suo terzo album: Steam Days.

 

 

Frammenti di suoni combinati con melodie ripetitive, distorsioni e synth tanto leggeri quanto penetranti ma con un beat sempre ben composto e più strutturato. Fake continua a trasmettere quel senso si sospensione tipico del limbo Border, ma questa volta leviga le superfici e spinge sulla componente più danzereccia.

 

 

Per la Design Week, WOMADE diventerà l’epicentro della creatività. Si ritorna alla Fabbrica del Vapore: immaginatevi di fluttuare attraverso spazi ruvidi e ibridi, circondati da installazioni, video mapping 3D e live performance. Immaginatevi di una musica capace di connettersi perfettamente con l’arte, il design e l’interattività. Immaginatevi di colline verdi e mulini a vento. Ed un cielo rosa.

 

 
 
Articolo a cura di Luca Passamonti
 
 
Milano Design Week 2013 Closing Party
Sabato 13 aprile 2013 @ HYPER MUSIC DESIGN

c/o FABBRICA DEL VAPORE
via Procaccini 4, MILANO