Da Brooklyn arrivano sempre grandi progetti. The Principals è uno di questi. Un trio giovane che ha scelto una missione: progettare oggetti o spazi stupendi grazie all’innovazione tecnologica.

 

 
Wave Dilfert è una delle loro ultime creazioni. Immaginate un tunnel realizzato con un telaio in legno e duecento pannelli colorati a mano.
 

Fino a qui vi sembrerà tutto normale. I pannelli però sono delle vere e proprie spugne interattive. Leggono i cambiamenti di luce e ombra provocati dal passaggio dei visitatori, li immagazzinano, li elaborano. Il dato ricavato permette alla struttura di espandersi e contrarsi creando interazione con gli utenti.

 

L’installazione prende spunto da Ushahidi, innovatore tecnologico utilizzato in caso di guerre e catastrofi. Wave Dilfert (onda intelligente) è stata progettata su misura per l’ingresso del mercato Essex Street, nel Lower East Side di Manhattan.

 
Possiamo proprio dirlo: The Principals, gente che non getta la spugna!

 
Articolo a cura di Davide Sedini