Potrebbe essere un naufrago, un timoniere, probabilmente un cacciatore… Alberto Baraghini è un attore e performer poliforme, in grado di darsi e di dare in tutto quello che fa.

Diplomato al Teatro Arsenale di Milano, naviga tra teatro e altre artigianalità attoriali, spingendosi progressivamente su linguaggi dell’audiovisivo.

A WOMADE #7 porta una performance “che non esiste”, un battesimo di fuoco che ci stupirà.

 

ALBERTO BARAGHINI - CLIMA

 

Un attore è tale solo quando è sulla scena o anche nella vita di tutti i giorni?

Sono un ladro di esperienze e anche un ricettatore di caratteri. Quindi più che recitare nella vita, m’incanto spesso per cercare di fissarla, nelle sue variabili umane.

 

ALBERTO BARAGHINI by LUDOVICA DE FEO

 

Nel tuo lavoro sei più per aggiungere qualcosa di tuo all’interpretazione o preferisci seguire la direzione in maniera rigorosa?

Aggiungere per poi sottrarre. Non sono mai stato un bravo esecutore, un attore impiegato che timbra il cartellino. Resta un nodo cardine del mestiere. Ovviamente si può fare, dandola a bere, venendo pagati pure meglio per farlo.

 

ALBERTO BARAGHINI by RICCARDO CASICCIA

 

C’è un ruolo più “”classico”” che hai impersonato dove hai detto “questa parte sembra fatta apposta per me!”?

Credo di no, la classicità dei ruoli non mi si confà. Sembra banale digitarlo adesso, ma ho sempre preso parti da outsider o comunque ai bordi delle normalità, sia a teatro che al cinema. È difficile che mi venga assegnata una parte rassicurante o da innamorato shakespeariano.

 

ALBERTO BARAGHINI - SWEET MOVIE

 

Eseguire e fare parte di una performance è sicuramente qualcosa di non semplice. Capita mai che la cosa prenda pieghe inaspettate, in positivo o negativo che sia?

Lo spero, perché se mi ritrovo nell’ “inaspettato”, probabilmente avrò uno scarto performativo percepibile da parte del pubblico. Nelle performing arts questo rischio è molto più presente, il che le rende terribilmente eccitanti.

 

ALBERTO BARAGHINI - REACTIVE DONUTS

 

Hai detto che la live performance che farai a WOMADE #7 “non esiste”. Puoi spiegarci meglio cosa intendi?

Perchè non la conosco. Forse sanguinerà dal mio costato, scomodando un’inevitabile parallelismo cristico, non posso prevederne l’esito. Sappiamo solo che Avverrà, in data certa, in uno spazio adeguato, con una preparazione minimale.

 

 
Alberto Baraghini performance at WOMADE #7
Sabato 1 Febbraio – Chiostri di San Barnaba (Milano)
 

 
Andrea Tata