WOMADE #5 - NEWS

sabato
26 gennaio 2013
dalle 22.00 alle 04.00

CHIOSTRI di SAN BARNABA
Sala degli Affreschi
via San Barnaba 48, MILANO (P.ta Romana)

 

WOMADE # 5

 

Un nuovo appuntamento WOMADE
tra arte contemporanea e creatività

 

Sabato 26 gennaio il Carillon Creativo di WOMADE animerà di nuovo i Chiostri di San Barnaba. La mission del progetto è raccontare e alimentare storie legate al mondo della creatività.

L’appuntamento che coinvolge artisti, appassionati d’arte contemporanea e curiosi torna in un luogo che sarà trasformato ancora una volta dagli artisti selezionati.

Sarà la Sala degli Affreschi del XV secolo, dedicata alla Crocifissione, a costituire l’elemento di rottura rispetto alla proposta artistica. Questo spazio acquisirà un significato differente che nasce dal dialogo tra le varie forme d’arte.

Fotografia, illustrazione, fashion design, video arte, live painting e musica – momenti diversi ideati per WOMADE che si alterneranno senza soluzione di continuità con un effetto sorpresa.

Una linea sottile tra passato e futuro, una terra di nessuno in cui lo spettatore sarà coinvolto all’interno di un contenitore unico. Un percorso che si sviluppa tra opere e creazioni, live performance, momenti d’interattività e progetti speciali realizzati ad hoc per WOMADE.

 

featuring:
NABUCCO DINOSAUR (live)
SVPERFINE + TBWM

 
partners:
RENT-MI (special partner – event production)
INSTAFASHIONIST by Oh, No! John! (official instagram partner)
 

 

 
ARTISTI

 
FABRIC DIVISION (fashion brand)

Progetto dei fashion designer Linda Crivellari e Enrico Assirelli. Nel 2009 si presentano con un progetto legato al tema del riuso e del design di ricerca al concorso “a Box Of Dream” bandito dalla Fondazione Claudio Buziol di Venezia e ricevono una menzione d’onore. Con la Fall/Winter 2013/14 giungono alla sesta collezione, passando attraverso progetti diversi legati al tema della sostenibilità. Presentano il lavoro in musei e fiere di settore (MIPAP Milano), partecipano alla BERLIN FASHION WEEK. La ricerca volge sempre più verso una visione di un design unisex, un’immagine dinamica, in mutamento, che si libra nell’ambiente metropolitano reinventandosi e dialogando con lo stesso.

SERGIO RACANATI (live performance + expo)

Racanati rilegge criticamente il tempo presente tra realtà e immaginazione, dato storico e finzione. Ha partecipato alla Biennale di Architettura di Venezia del 2009 e alla Biennale di Berlino del 2012. Indaga la storia sociale dell’uomo in relazione con il suo ambiente urbano, politico e architettonico. A WOMADE presenterà “RESILENT”: “una performance aperta e itinerante per attuare meccanismi di relazione e di resilienza” (Maria Paola Spinelli). Sarà in esposizione anche uno scatto della performance “BEE ITALIAN”.

DIORAMA MAGAZINE (special project)

Diorama Magazine vuole ricreare il meccanismo ottocentesco in una pubblicazione stagionale, autofinanziata, indipendente e gratuita. Definisce una politica editoriale secondo la quale sceglie gli argomenti da trattare, non in base all’attualità, ma creando una collezione tematica senza tempo, che in ogni edizione riporta come le diverse discipline artistiche si approcciano ad un argomento.

IF BAGS (fashion – interaction performance)

Cotone, legno ed ecopelle. Tre semplici elementi selezionati con cura compongono uno zainetto. IF BAGS è sicurezza sulle spalle, un posto unico dove perdere i propri oggetti.

FABRIZIO BUSSO (illustrazione)

Passa intere giornate a cercare soggetti, colori e volti in grado di provocare dei sentimenti. Illustratore contemporaneo, indaga il quotidiano malessere giovanile portando la sua pittura all’essenziale ed esasperando il dettaglio.

LAURA MANFREDI + VALERIO DONGHI (arte + installazione + fotografia)

Due artisti si uniscono per contaminare reciprocamente i propri mondi. A WOMADE presentano un’installazione tra pittura, incisione calcografica e fotografia.

DARIO MAGLIONICO (arte + live painting)

L’opera come concretizzazione delle evanescenti forme e ombre della memoria. Un ricordo sfumato in bianco e nero, sdrucito dal tempo, si ricompone vivido in un’unica caleidoscopica immagine. Durante l’evento racconterà in anteprima il suo nuovo percorso artistico con un live painting.

GIULIA GOBBI (shoes brand)

Ispirazione anni ’70, pellami pregiati, cura maniacale dei dettagli, amore per l’arte. Dopo un percorso di studi al Polimoda fiorentino, collabora con nomi: Valentino, Gucci e Versace. Non contenta, ottiene la cattedra di “progettazione accessori” allo IED di Milano.

JONATHAN PISANI (installazione)

Jonathan Pisani si occupa di interior decor ed è proprio attraverso il suo lavoro che si avvicina alla resina, materiale che utilizza per “dar vita” alle sue opere. Ama giocare con i simboli. Li utilizza come elementi attraverso cui regala una visione critica della quotidianità: la resina li inghiottisce in parte, fermando la percezione visiva tra la “vita” e la “morte”.

SARA MAUTONE (fotografia)

Sara Mautone, 21 anni, trascorre la sua infanzia a Porto S. Stefano, dove inizia a studiare fotografia da autodidatta. Due anni fa si trasferisce a Firenze, città in cui ha l’opportunità di collaborare con designer emergenti e farsi conoscere soprattutto nell’ambiente della moda. Attualmente lavora tra Firenze e Milano e pubblica su riviste italiane e internazionali.

FATOMALE IDEA (illustrazione – live performance)

Un artista, un grafico, un viaggiatore. Jacopo Oliveri, in arte Fatomale, alimenta una costante ricerca tra graphic culture, illustrazione, arte contemporanea e il collage espressionista. Ama disegnare in modo semplice, istintivo, senza soffermarsi sul risultato. Con queste prerogative, si presenta a WOMADE con live painting.

FRANCESCA AGUECI (fashion talent)

Francesca Agueci, siciliana classe 1990, si diploma nel 2012 in Fashion Design all’Istituto Marangoni di Milano. Selezionata tra i migliori studenti dell’ultimo anno, partecipa con i suoi capi al Marangoni Fashion Show. Comincia fin da subito a lavorare come assistente designer per la linea uomo di un affermato brand italiano.

NABUCCO DINOSAUR (musica – teatro)

Un progetto speciale che incrocia musica e teatro. Un progetto che non vuole svelare la sua natura. Una sorpresa assemblata in laboratorio in esclusiva per WOMADE.

ROBERTO ORTU (regista – video arte)

Roberto Ortu è un giovane video director e graphic designer. Indaga il rapporto tra forme e corpo. Interagisce con i soggetti e utilizza la tecnologia del body mapping, del temporary tattoo e degli effetti visivi.

LUCA CRESCENZI (special project – graphic design)

Art Director milanese, sperimenta nel mondo della graphic art. Selezionato da ‘D – la Repubblica’ tra gli artisti coinvolti nel progetto ‘adv reinterpretation’. La sua ultima mostra personale è stata a Firenze durante il Pitti Immagine Uomo 2012. A WOMADE presenterà un progetto speciale, l’anteprima della sua prossima personale: “Oui, je veux”.

SALVATORE VIGNOLA (fashion design – live performance)

Personalità e anticonformismo. Queste sono le due parole che vestono il lavoro di Salvatore Vignola. Ama fortemente il contatto con il pubblico, l’interazione, l’effetto sorpresa. A WOMADE si cimenterà in una performance live, un momento speciale tra teatro e fashion design.

FACECUP (special project)

Il motto è: “UP inside the CUP!”. In questo caso non si tratta di caffè, ma di cotone 100% made in Italy. Dress_UP™è il nuovo progetto di FACECUP. Una startup del beverage che lancia una nuova linea di t-shirt. A WOMADE si presenteranno con un fotografo per regalarvi un video souvenir: la tua faccia, una tazza, un sorriso e sei parte della FACECUP community..

 

WOMADE#5 - ARTISTS